• Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon

© 2019 Conoscere il narcisismo

nena89
8 mag 2018

12 anni innamorata di un narcisista.

2 commenti

Ciao a tutti,

mi chiamo Noemi, ho 29 anni e per 12 anni sono stata innamorata della stessa persona che solo da poco ho scoperto essere un narcisista.

Per i primi 6/7 anni non ho fatto altro che piangere e disperarmi per i suoi continui tira e molla.

Successivamente ho trovato la forza di staccarmi da lui e vivere una nuova relazione durata 3 anni, finita per dei tradimenti subiti.

Inutile dirvi che sono ricaduta nella rete del narcisista... gli ultimi due anni passati con lui sono stati folli. Continui alti e bassi, mi riprendeva e mi lasciava come se nulla fosse.

Ho subito gaslighting, silent treatment e projection.

E'un mese che l'ho lasciato e domani vado a fare la prima seduta con una psicoterapeuta.

Grazie di cuore Mara... i tuoi video in questi giorni mi sono davvero di aiuto ❤.

Ragazzi ce la faremo! Ne sono convinta.

Un abbraccio a tutti

 

Mara Official
8 mag 2018

Grazie per aver condiviso la tua storia. Mi fa piacere che i miei video ti siano di aiuto :).

Un abbraccio

Sofia Beverly Minetti
19 nov 2018

Ciao nena! Ti capisco, ho 27 anni e purtroppo ho conosciuto il mio narcisista quando ne avevo 16..all'inizio ero troppo giovane e bella, poi ero troppo strana, poi ero troppo aggressiva, poi troppo poco decifrabile, non capiva se avevo altri o no(??? Forse avrei dovuto!).. Insomma,non andavo mai bene, ero la donna della sua vita, ma non ero mai perfetta come mi avrebbe voluta.. Tira e molla, cose fatte di nascosto da tutti, come se di me ci si dovesse vergognare..la sua ex dipinta come un diavolo, ma ho scoperto poi che ci si vedeva. Tre anni fa ho trovato la forza di trasferirmi e di lasciarlo..due giorni dopo il mio ritorno(8 mesi dopo per le vacanze estive) era nel mio letto.. Ho fatto un mese terribile, mi voleva ma mi trattava male..quindi ho lasciato la presa, sono tornata alla mia vita.. .E per 6 mesi ha fatto tutto per farmi tornare da lui..ovviamente, ero l'amore della sua vita! Quindi alla fine ci sono cascata di nuovo! Siamo stati benissimo i primi 4 mesi, poi al mio primo errore(dopo ripetuti suoi errori da me perdonati ) ha iniziato ad allontanarsi.. Tornando a vivere fuori per lavoro la situazione è tornata stabile.. Finito il mio periodo lavorativo ho deciso di cambiare vita, tornare vicino a lui, progetti di convivenza, mai realizzati perché ogni cosa era messa in dubbio da lui, ogni cosa sembrava uno sforzo immenso per lui,l'ideaa aveva avuta lui, ma non aveva i soldi da investire (forse pensava lo facessi io per lui) io non capivo come potesse avere incertezza se io ero davvero l'amore della sua vita... Dopo ripetute litigate e pianti miei, ha smesso di fare l'amore con me perché a detta sua "si era abituato"..ha smesso di passare del tempo con me, quando lo faceva poi mi lasciava a casa per uscire di nuovo..quando sbagliava mi faceva sentire in colpa perché io non mi sarei dovuta arrabbiare. dopo poco sono impazzita, gli ho fatto una scenata e alla fine ci siamo lasciati, mi ha lasciata, dicendo che mi ama che non riesce a stare con me perché mi arrabbio troppo.. (?? Pazzia...) Ha detto che sono pazza, esaurita (cose già dette il passato, una che ricordo perfettamente è "sei mentalmente instabile").. Ho implorato il suo amore per 2 mesi.. È lui ha smesso di parlarmi.. Ora sono in terapia da due mesi, vedo la realtà, rispondo a buona parte delle domande che mi sono posta in 11 anni. Credo che non tornerà più, al tempo stesso ho paura del suo ritorno e del suo non ritorno.. Ma certamente ce la faró in tutti i casi! Anche tu ce la farai, ormai sappiamo chi sono e ora sappiamo chi siamo noi!

I post più recenti
  • elenavillani73
    ott 15

    Ciao a tutti...mi chiamo Elena...sto passando un periodo bruttissimo della mia vita...matrimonio...lavoro.. amici famiglia...non c'è più niente che mi dia gioia...piu niente che funzioni...io non so se la persona a cui ho permesso di ridurmi così sia un narcisista patologico ...ma tante delle cose che mi sono successe nell ultimo anno mi portano a pensare che sia così...mi vergogno e mi sento ferita , sono furente con me stessa per essermi lasciata ridurre in questo stato ...ho perso dieci chili nel giro di 6 mesi...ma questo sarebbe niente in confronto alla sensazione di essere una barca alla deriva senza ragioni di vita...e alla consapevolezza di non avere nessuno con cui poter condividere quello che sento...devo andare a letto ...sveglia alle 5.30...e spero di dormire...tornerò domani per raccontare la mia storia...spero di essere accolta...spero che raccontare mi aiuti e aiuti ch sta provando questo dolore....grazie ...buonanotte...a presto ...
  • Viki Ders
    set 29

    cos penso? che sto male, mi sono fatta del male da sola, ho peccato di presunzione, che a distanza di 9 anni, essendo io diversa, lo avrei potuto legare a me, non so perché ne ho sempre provato un'attrazzione strana, forte, una carica sessuale diversa, ma lui è sempre lo stesso, anzi piu' agguerrito di prima, e fattore non secondario, sembra ancora legato alla ex, che spero abbia ritrovato, grazie a me, da potermi liberare definitivamente, per il resto della mia vita. spero solo di non doverne sapere piu' niente, mai piu', che almeno questa volta da lassù mi aiutino.Non voglio mai piu' sapere nulla di lui, da vivo o morto. In fondo non è chiedere tanto. sono solo disperata, la mia solitudine, non accenna ad abbandonarmi, essere sempre single, ed attrarre solo morti di sesso, mi ha decisamente sfiancata. Vorrei tanto una persona al mio fianco e stare bene. Non so com'è!
  • Tiziana Germani
    set 11

    Buonasera a tutti...volevo condividere con voi la mia storia durata purtroppo ben dodici anni e finita il primo di settembre con uno scarto da parte mia ma ovviamente manipolato da lui...essendo una storia davvero pesante (carcere,malattia,ospedale...) chiedo il permesso perché avrei un gran bisogno di sentirmi compresa in questo momento per me così terribile ma allo stesso tempo temo sia un po' "forte" pur tacendo per pudore e rispetto la parte riguardante la violenza fisica...grazie se mi si consente ed un abbraccio a tutte voi...