• Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • YouTube Social  Icon

© 2019 Conoscere il narcisismo

lhael93
7 ott 2018

Stufa l’ho bloccato... consigli su come comportarmi. Mi sono liberata definitivamente di lui? O sta pianificando vendetta?

1 commento

Il mio narciso per il quale soffro ancora tantissimo, come ho già scritto in un post precedente, aveva iniziato ad aggiungere sui social le mie amiche più strette e guardarmi le storie su Instagram. Ogni weekend da quando mi aveva lasciato, un mese fa, mi lanciava un richiamo. Prima volta, una telefonata, dove erroneamente ho risposto, ma era passata una settimana dallo scarto lo volevo indietro. Seconda volta un msg su Facebook, visto che lo avevo bloccato su wtap, ma quel giorno ero con le amiche che mi hanno vietato di rispondere. Terza volta, un post pubblico suo, più il visualizzare tutte le mie storie. Domenica Lunedì della scorsa settimana mi è entrato su Facebook e ha contattato dei miei amici, ha iniziato a mettere like e visualizzare le storie delle mie amiche. Queste amiche, già dallo scarto, mi avevano scritto che lo volevano levare e bloccare e all’inizio avevo detto di no; poi, presa dalla rabbia perché aveva violato la mia privacy leggendosi anche tutte le mie chat di Messenger ho detto alle amiche che potevano fare quello che volevano. Loro presa la palla al balzo lo hanno eliminato e bloccato ovunque... non era molto simpatico alle mie amiche, lo definivano altezzoso e spocchioso. Ieri sera pubblico una storia su Instagram ma lui non la visualizza noto che mi aveva levato il follow, ma non mi ha bloccato vedo il suo profilo. Ieri sera, inoltre, ha caricato delle foto di paesaggi e anche una donna. Non capisco perché continuo a sentirmi in colpa quando tutti mi dicono che non sono sbagliata io... Quindi vi chiedo un grande favore, secondo voi mi sono liberata definitivamente di narciso ? Ho visto tutti i video e ho letto che il blocco lo fa soffrire e io L ho bloccato su Facebook, wtapp e anche telegram, ma ieri l’ho sbloccato perché sono una pirla... dite che non tornerà mai più a darmi sofferenza o l’avermi cancellata da Instagram è solo un modo per punirmi ?

 

 

Una ragazza distrutta che finge di sorridere, ma prova più dolore ogni giorno che passa e lotto per non scrivergli quando vorrei correre sotto casa sua per abbracciarlo ancora una volta.

Ancora innamorata di chi mi ha venduto la felicità da me tanto ricercata appena l’ho potuta toccare me lha levata in modo improvviso.

Innamorata del mio carnefice ma con ancora la voglia di resistere a dargli la partita vinta.

 

Reckless Love
31 ott 2018

Eh. E' difficilissimo rompere con questi soggetti! Ti capisco. Il mio mi ha stalkerato per qualcosa come 6 mesi e ho dovuto fare l'ordinanza restrittiva. Spero non sia il tuo caso. Io ti consiglio di farti aiutare se non ce la fai da sola,senza vergogna mi raccomando perché si combatte una battaglia amara. Ce la fai,non ti preoccupare. Bacioni!

I post più recenti
  • elenavillani73
    ott 15

    Ciao a tutti...mi chiamo Elena...sto passando un periodo bruttissimo della mia vita...matrimonio...lavoro.. amici famiglia...non c'è più niente che mi dia gioia...piu niente che funzioni...io non so se la persona a cui ho permesso di ridurmi così sia un narcisista patologico ...ma tante delle cose che mi sono successe nell ultimo anno mi portano a pensare che sia così...mi vergogno e mi sento ferita , sono furente con me stessa per essermi lasciata ridurre in questo stato ...ho perso dieci chili nel giro di 6 mesi...ma questo sarebbe niente in confronto alla sensazione di essere una barca alla deriva senza ragioni di vita...e alla consapevolezza di non avere nessuno con cui poter condividere quello che sento...devo andare a letto ...sveglia alle 5.30...e spero di dormire...tornerò domani per raccontare la mia storia...spero di essere accolta...spero che raccontare mi aiuti e aiuti ch sta provando questo dolore....grazie ...buonanotte...a presto ...
  • Viki Ders
    set 29

    cos penso? che sto male, mi sono fatta del male da sola, ho peccato di presunzione, che a distanza di 9 anni, essendo io diversa, lo avrei potuto legare a me, non so perché ne ho sempre provato un'attrazzione strana, forte, una carica sessuale diversa, ma lui è sempre lo stesso, anzi piu' agguerrito di prima, e fattore non secondario, sembra ancora legato alla ex, che spero abbia ritrovato, grazie a me, da potermi liberare definitivamente, per il resto della mia vita. spero solo di non doverne sapere piu' niente, mai piu', che almeno questa volta da lassù mi aiutino.Non voglio mai piu' sapere nulla di lui, da vivo o morto. In fondo non è chiedere tanto. sono solo disperata, la mia solitudine, non accenna ad abbandonarmi, essere sempre single, ed attrarre solo morti di sesso, mi ha decisamente sfiancata. Vorrei tanto una persona al mio fianco e stare bene. Non so com'è!
  • Tiziana Germani
    set 11

    Buonasera a tutti...volevo condividere con voi la mia storia durata purtroppo ben dodici anni e finita il primo di settembre con uno scarto da parte mia ma ovviamente manipolato da lui...essendo una storia davvero pesante (carcere,malattia,ospedale...) chiedo il permesso perché avrei un gran bisogno di sentirmi compresa in questo momento per me così terribile ma allo stesso tempo temo sia un po' "forte" pur tacendo per pudore e rispetto la parte riguardante la violenza fisica...grazie se mi si consente ed un abbraccio a tutte voi...